Milano | UFFICI 2018 Q2

L’assorbimento di spazi direzionali nel primo semestre del 2018 ha registrato un volume di circa 200.000 mq, solo il 3%in meno rispetto allo stesso periodo del 2017. Si conferma quindi per il secondo anno consecutivo un volume pari a quasi il doppio degli anni dal 2012 al 2016 (il cui volume medio si attestava intorno ai 130.000 mq). Rispetto all’anno scorso aumentano in maniera sostanziale il numero di transazioni, attestandosi a 137; diminuisce quindi la superficie media transata (da 1.700 mq a 1.500 circa).
Lo stock rimane pressoché costante rispetto al trimestre precedente, mentre continua il processo di ammodernamento degli uffici. Sono infatti circa 20.000 mq gli uffici consegnati nel trimestre a seguito di un grande intervento di ristrutturazione, di cui il 60% in zone centrali.
L’immobile più significativo è localizzato in Piazza Cordusio, storica sede prima della Borsa e poi delle Poste e Telegrafi, che è stato completamente sventrato e ristrutturato fino a ottenere nuovi uffici per un totale di circa 6.660 mq. La parte retail di circa 2.400 mq è già stata locata al noto marchio americano Starbucks che dovrebbe aprire il più grande negozio d’Europa, con una formula adattata al mercato italiano.